Concorso Straordinario DS – Disservizi nello svolgimento della prova – Ricorso collettivo

A cosa serve il ricorso?

In relazione alla Sua partecipazione alla prova scritta del Concorso riservato per il reclutamento dei Dirigenti scolastici, tenutasi in data 6 maggio u.s., lo Studio Legale Marone ha avviato le adesioni per proporre ricorso giurisdizionale, nell’interesse dei concorrenti che non abbiano raggiunto la soglia di 60/100 necessaria per essere ammessi al corsoconcorso, e che abbiano conseguito un punteggio inferiore a 57/100. Per coloro, infatti, che hanno ottenuto un punteggio da 57 a 59, si consiglia di valutare la possibilità di intraprendere un’azione individuale, chiedendo informazioni allo Studio.

In particolare, come noto, il Ministero non ha garantito condizioni normali per lo svolgimento della prova, costringendo gli aspiranti DS ad attendere oltre 4 ore per l’inizio della prova, con un numero di postazioni inferiori al necessario, in condizioni igieniche precarie, e con il ripetuto intervento dei sanitari per i malori di diversi concorrenti. Inoltre, appare anomalo, e quindi oggetto di approfondimento, la circostanza per la quale il risultato ottenuto da ciascun candidato non sia stato comunicato all’istante, come sempre accade per le prove a risposta multipla computer based.

Alla luce di quanto sopra, quindi, per coloro che aderiscono al ricorso, sarà avanzata richiesta di accesso agli atti amministrativi, al fine di ottenere il verbale d’aula, nonché tutta l’eventuale documentazione amministrativa relativa allo svolgimento della prova, anche in ragione del comunicato del Ministero con il quale, sostanzialmente, vengono riconosciute le numerose disfunzioni verificatesi.

Entro quale termine si può aderire al ricorso?

Il termine per l’adesione è per il giorno 21 maggio 2024, entro cui la documentazione può essere inviata allo Studio Legale Marone.

In ragione dell’emergenza COVID, la documentazione può essere inviata a mezzo email all’indirizzo adesioni@studiomarone.com. Successivamente al periodo emergenziale, qualora necessario, Le comunicheremo le modalità per l’invio della documentazione in originale.

Oppure, se preferisce, può consegnare la documentazione personalmente presso una delle nostre Sedi:

  • a Napoli in Via Luca Giordano n. 15 (80127 Napoli) nei giorni dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 13 e dalle ore 15 alle ore 19;
  • a Milano in Largo Francesco Richini n. 6 (20122 Milano) nei giorni dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 18;
  • a Roma in Via Antonio Salandra n. 18 (00187 Roma) nei giorni dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 17;
  • a Salerno in Via Tommaso Prudenza n. 7 (84131 Salerno) nei giorni dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 16 alle ore 19;
  • a Nola (NA) in Via Giacomo Imbroda n. 67 (80035 Nola) nei giorni dal lunedì al venerdì dalle ore 15 alle ore 19;
  • a Aversa (CE) in Via G. Verdi n. 13 (81031 Aversa) nei giorni dal lunedì al venerdì dalle ore 9,30 alle 12,30 e dalle ore 16 alle 19;
  • a Cassino (FR) in via E. De Nicola n. 162 (83043 Cassino) il giovedì dalle 16:00 alle 19:00.

Quanto costa il ricorso?

Il costo del ricorso è pari ad euro 200,00 (euro 180,00 per gli iscritti alla UIL Scuola Campania, Associazioni, Gruppi di adesioni, Centri Studi convenzionati), incluso i costi di contributo unificato, IVA e CPA, e può essere corrisposto a mezzo Bonifico Bancario.

Come aderire al ricorso?

Per aderire al ricorso, compili il form in basso per la richiesta informazioni, o chiami allo 0812298320 o 0280889115 o 0621119564 0890978347 o 07761666268, e riceverà tutta la documentazione e le istruzioni.

L’adesione al ricorso non comporta l’obbligo di iscrizione a nessun sindacato e/o associazione.

Richiedi informazioni per aderire al Ricorso

    Per aderire al ricorso, compili il form in basso per la richiesta informazioni, o chiami al 0812298320 o 0280889115 o 0510216438 o 0621119564 o 0808807328 o 0890978347 o 08231608874 o 08251687034, e riceverà tutta la documentazione e le istruzioni.

    L’adesione al ricorso non comporta l’obbligo di iscrizione a nessun sindacato e/o associazione.






    Le nostre sedi

    Ecco tutte le nostre sedi