Home / Ricorsi archiviati / Ricorso Reinserimento GAE per mancata presentazione della domanda entro il 17.5.2014 – Ricorso al Tribunale del Lavoro

Ricorso Reinserimento GAE per mancata presentazione della domanda entro il 17.5.2014 – Ricorso al Tribunale del Lavoro

Ricorso Reinserimento GAE per mancata presentazione della domanda entro il 17.5.2014 – Ricorso al Tribunale del Lavoro

A cosa serve il ricorso?

In seguito alla recente pubblicazione del Decreto ministeriale relativo all’aggiornamento delle Graduatorie ad Esaurimento, coloro che, per qualsivoglia motivo, non hanno presentato entro il termine del 17.5.2014 la domanda di aggiornamento on-line, pur avendone diritto, risulteranno depennati dalla GAE. Avverso tale esclusione, a nostro avviso illegittima come confermato da numerose pronunce giurisprudenziali sull’argomento, è possibile presentare ricorso innanzi al Tribunale ordinario in funzione di Giudice del lavoro, al fine di ottenere il reinserimento nella GAE per il triennio 2014/2017.

La documentazione necessaria per aderire al ricorso è:

  • Estratto dell’ultima Graduatoria ad Esaurimento in cui il ricorrente risulta inserito;
  • tutta la documentazione ed i titoli indicati nel modulo privacy;
  • dichiarazione sui titoli ed il servizio;
  • allegare alla documentazione copia del documento di riconoscimento del ricorrente.

Tutta la documentazione di adesione al ricorso, può essere consegnata entro il termine del 20.7.2016 presso lo Studio Legale Marone, Via Luca Giordano, 15  (80127 Napoli) nei giorni dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 13 e dalle ore 15 alle ore 19.  La documentazione può comunque essere inviata a mezzo raccomandata 1 presso la sede dello Studio legale.

Come aderire?

Per aderire al ricorso, compila il form in basso per la richiesta informazioni, o chiama al numero 081.199 79 548 oppure allo 081.229 83 20, e riceverà tutta la documentazione e le istruzioni.

L’adesione al ricorso non comporta l’obbligo di iscrizione  a nessun sindacato e/o associazione.