Home / Ricorsi archiviati / Ricorso contro la Buona Scuola per i docenti in GAE che hanno presentato domanda di partecipazione alla fase B e fase C

Ricorso contro la Buona Scuola per i docenti in GAE che hanno presentato domanda di partecipazione alla fase B e fase C

Ricorso contro la Buona Scuola per i docenti inseriti in GAE che hanno presentato domanda di partecipazione alla fase B e fase C

A cosa serve il ricorso?

In seguito all’attuazione del Piano assunzionale della Buona Scuola, di cui alla L.n. 107/2015, numerosi docenti precari inseriti nelle Graduatorie ad Esaurimento, hanno visto stravolte le norme che regolano l’accesso alla docenza, con evidenti ed ingenti danni sulla propria carriera presente e futura.

 

La mancanza di trasparenza sui posti disponibili destinati alle fasi B e C, l’assoluta opacità dell’algoritmo applicato per l’assegnazione della sede, nonché la mancanza di una graduatoria nazionale che potesse permettere al singolo docente di verificare preliminarmente la propria posizione, e, quindi, la possibile destinazione, hanno trasformato il Piano in una ‘lotteria’ cui i precari sono stati ‘costretti’ a partecipare.

 

Inoltre, l’immissione in ruolo ai fini economici a partire dal prossimo anno scolastico, ed il previsto piano di mobilità straordinario, arreca un ulteriore danno ai docenti che hanno partecipato alle fasi B e C del Piano assunzioni.

 

Il ricorso, quindi, è finalizzato ad ottenere la dovuta trasparenza sulle operazioni del Piano di assunzioni, e veder tutelati i propri diritti rispetto alle assunzioni per l’a.s. 2015/2016, nonché per gli anni scolastici prossimi, ed ad ottenere l’immissione in ruolo in una sede più adatta alle proprie esigenze.

 

Chi può aderire al ricorso?

Possono aderire al ricorso i docenti inseriti nelle Graduatorie ad Esaurimento, di qualsiasi provincia, che abbiano presentato l’istanza per la partecipazione al Piano di assunzioni della Buona Scuola, sia per la fase B che per la fase C.

Si precisa che possono aderire anche i docenti che abbiano già accettato la sede proposta nella fase B del Piano.

 

 

Quale documentazione è necessaria per aderire al ricorso?

Tutta la documentazione necessaria per aderire al ricorso sarà inviata a mezzo e-mail a coloro che ne faranno richiesta compilando il form sottostante.

 

Entro quale termine si può aderire al ricorso?

Le adesioni al ricorso possono pervenire entro il termine del 30.10.2015 presso lo Studio Legale Marone, Via Luca Giordano, 15  (80127 Napoli) nei giorni dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 13 e dalle ore 15 alle ore 19.
La documentazione può comunque essere inviata a mezzo raccomandata 1 al suindicato indirizzo.

 

Come aderire?

Per aderire al ricorso, compila il form in basso per la richiesta informazioni, o chiama al 081.199 79 548, e riceverà tutta la documentazione e le istruzioni.

 

L’adesione al ricorso non comporta l’obbligo di iscrizione  a nessun sindacato e/o associazione.