Home / Ricorsi archiviati / Ricorso Concorso Docenti 2016 – Requisiti di accesso

Ricorso Concorso Docenti 2016 – Requisiti di accesso

Ricorso Concorso Docenti 2016 – Requisiti di accesso

 

A cosa serve il ricorso?

In merito al Bando per il Concorso per il reclutamento dei docenti 2016, secondo quanto emerge dal Bando pubblicato in data 26 febbraio 2016, risultano illegittimamente esclusi dalla partecipazione alla procedura concorsuale diverse tipologie di aspiranti docenti.

Tale esclusione è evidentemente illegittima, come confermato, d’altronde, da numerose pronunce giurisprudenziali intervenute anche per le precedenti tornate concorsuali sulle medesime esclusioni.

Pertanto, lo scrivente Studio Legale ha avviato le adesioni al ricorso innanzi al TAR, finalizzato a permettere la partecipazione di tutti gli aspiranti docenti al Concorso Docenti 2016 che NON hanno presentato domanda entro il 30 marzo.

 

Perchè aderire al ricorso?

Attraverso l’adesione al ricorso, in caso di accoglimento, sarà possibile partecipare al Concorso Docenti 2016, come già avvenuto per numerosi ricorrenti che hanno adito il TAR Lazio con lo Studio legale Marone in occasione del Concorso docenti 2012.

 

Chi può aderire al ricorso?

Si precisa che possono aderire al ricorso coloro che non hanno presentato la domanda di partecipazione al Concorso entro il 30 marzo.

  • Coloro che hanno conseguito la Laurea prima dell’a.a. 2001/2002 (cd. vecchio ordinamento);
  • coloro che hanno conseguito la Laurea successivamente all’a.a. 2001/2002, non abilitati all’insegnamento;
  • per le classi di concorso Primaria e Infanzia, coloro che hanno conseguito il Diploma Magistrale Linguistico (incluso i diplomi ex Progetto Brocca), che sono illegittimamente esclusi dalla partecipazione al Concorso;
  • coloro che sono stati ammessi alla frequenza del Tirocinio Formativo Attivo (TFA) e non hanno ancora conseguito l’abilitazione. Al riguardo, si precisa che possono aderire al ricorso anche coloro che hanno ottenuto l’ammissione al TFA, anche all’estero, ma non hanno ancora effettuato l’iscrizione ed iniziato il corso;
  • coloro che sono stati ammessi alla frequenza del Percorso Abilitante Speciale (PAS) e non hanno ancora conseguito l’abilitazione. Al riguardo, si precisa che possono aderire al ricorso anche coloro che hanno ottenuto l’ammissione al PAS, ma non hanno ancora effettuato l’iscrizione ed iniziato il corso;
  • coloro che sono stati ammessi alla frequenza del corso di Specializzazione per il SOSTEGNO e non hanno ancora conseguito l’abilitazione. Al riguardo, si precisa che possono aderire al ricorso anche coloro che hanno ottenuto l’ammissione al Corso di specializzazione, ma non hanno ancora effettuato l’iscrizione ed iniziato il corso;
  • coloro che hanno conseguito il Diploma Tecnico (ITP);
  • i laureandi in Scienze della Formazione, che conseguiranno verosimilmente la laurea entro il termine del Concorso (entro agosto 2016);
  • coloro che sono inseriti nelle Graduatorie d’Istituto di 3^ Fascia, e quindi non abilitati, e che hanno ottenuto incarichi di docenza per una durata pari o superiore a 36 mesi;
  • coloro che hanno conseguito il titolo di abilitazione all’insegnamento all’estero, e sono in attesa del decreto di riconoscimento da parte del MIUR;
  • coloro che hanno conseguito il Diploma di Conservatorio;
  • i docenti già in ruolo, cui è impedito di partecipare al Concorso per altra classe di concorso.

 

Quale documentazione è necessaria per aderire al ricorso?

Tutta la documentazione necessaria per aderire al ricorso sarà inviata a mezzo e-mail a coloro che ne faranno richiesta compilando il form sottostante.

Possono aderire al ricorso coloro che non hanno presentato la domanda di partecipazione al Concorso entro il 30 marzo.

 

Entro quale termine si può aderire al ricorso?

Le adesioni al ricorso devono pervenire entro il termine del 18 aprile 2016 , presso lo Studio Legale Marone, Via Luca Giordano, 15  (80127 Napoli) nei giorni dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 13 e dalle ore 15 alle ore 19.
La documentazione può comunque essere inviata a mezzo raccomandata 1 al suindicato indirizzo.

Si ribadisce che le adesioni al ricorso sono aperte solo per coloro che NON HANNO PRESENTATO LA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL CONCORSO.

 

Come aderire?

Per aderire al ricorso, compila il form in basso per la richiesta informazioni e per ricevere il modello di domanda di partecipazione al Concorso, o chiama al 081.229 83 20, e riceverà tutta la documentazione e le istruzioni.

 

Perchè affidarsi allo Studio Legale Marone?

Lo Studio Legale Marone vanta un’esperienza decennale nel campo dei ricorsi per i concorsi nel settore della Scuola e del pubblico impiego.

A differenza di quando ti rivolgi ad associazioni/sindacati, con noi potrai avere un contatto sempre diretto con i nostri legali, e sarai sempre aggiornato tempestivamente su qualsiasi novità del ricorso cui hai aderito.

 

L’adesione al ricorso non comporta l’obbligo di iscrizione  a nessun sindacato e/o associazione.