Home / GM – Ricorso Tfa sostegno – Prove preselettive

GM – Ricorso Tfa sostegno – Prove preselettive

A cosa serve il ricorso?

In relazione alla pubblicazione degli esiti delle prove preselettive per la partecipazione al corso di specializzazione per il Sostegno, lo Studio Legale Marone ha avviato le adesioni per il ricorso da proporre innanzi al Tar Lazio avverso l’illegittima esclusione di numerosi docenti dalle prove scritte.

In particolare, i profili di impugnativa si rivolgono ai docenti che abbiano raggiunto il punteggio di almeno punti 18/30. Tale motivo di ricorso trova fondamento anche nella circostanza che per il corrente ciclo di Tfa Sostegno, il Miur ha negato la possibilità di iscriversi a due Atenei, obbligando alla scelta di una singola Università, salvo poi il diritto di essere eventualmente iscritti ad altra Università sui posti residui. Tale obbligo, a nostro avviso, avrebbe dovuto comportare la predisposizione di una graduatoria unica nazionale dei punteggi conseguiti, così da consentire, poi, la scelta dell’Ateneo secondo le modalità dell’interpello. Tale omissione da parte del Miur, infatti, ha comportato un evidente disparità di trattamento tra i docenti che, con il medesimo punteggio di altri docenti ammessi in altro Ateneo, si vedono esclusi dalle prove scritte.

Si precisa che, considerati i tempi strettissimi di svolgimento delle prove scritte, il presente ricorso è finalizzato, qualora accolto, ad ottenere lo svolgimento di prove scritte suppletive, così come accaduto per i precedenti cicli TFA Sostegno. Infatti, al fine di poter ottenere l’ammissione, è sufficiente presentare il ricorso prima dell’inizio dei corsi di specializzazione.

Entro quale termine si può aderire al ricorso?

Il termine per l’adesione è per il giorno 23 maggio 2019 (data spedizione), entro cui la documentazione può essere consegnata presso lo Studio Legale Marone.

Lo Studio Legale Guido Marone mette a disposizione dei propri Clienti il ritiro della documentazione presso il domicilio del ricorrente GRATUITAMENTE.
Per richiedere il ritiro della documentazione, seguire le istruzioni e compilare il form all’indirizzo: http://www.leggescuola.it/richiesta-ritiro-documenti-ricorso-scuola/

Oppure, se preferisce, può consegnare la documentazione personalmente presso una delle nostre Sedi:

  • a Napoli in Via Luca Giordano n. 15 (80127 Napoli) nei giorni dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 13 e dalle ore 15 alle ore 19;
  • a Milano in Largo Francesco Richini n. 6 (20122 Milano) nei giorni dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 18;
  • a Bologna in Viale Angelo Masini n. 12 – 6° piano (40126 Bologna) nei giorni dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 18;
  • a Roma in Via Antonio Salandra n. 18 (00187 Roma) nei giorni dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 17;
  • a Bari in Corso Vittorio Emanuele n. 30 (70122 Bari) nei giorni dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 19;
  • a Palermo in Via del Fervore n. 15 (90141 Palermo) nei giorni dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 13 e dalle ore 15,30 alle ore 18,30;
  • a Avellino in Via Fratelli Urciuoli n. 4 (83100 Avellino) tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle ore 15 alle ore 19;
  • a Nola (NA) in Via Giacomo Imbroda n. 67 (80035 Nola) nei giorni dal lunedì al venerdì dalle ore 15 alle ore 19;
  • a Aversa (CE) in Via G. Verdi n. 13 (81031 Caserta) nei giorni dal lunedì al venerdì dalle ore 9,30 alle 12,30 e dalle ore 16 alle 19;

oppure può inviarla a mezzo raccomandata 1 ad uno dei suddetti indirizzi.

Se vuole incontrare i nostri legali per eventuali chiarimenti, può consultare il calendario a questo indirizzo, dove troverà le date e gli orari della nostra presenza nelle varie Sedi.

Quanto costa il ricorso?

Il costo del ricorso è pari ad euro 150,00 (euro 120,00 per gli iscritti alla Uil scuola Campania) senza ulteriori oneri, e può essere corrisposto a mezzo Bonifico Bancario.

Come aderire?

Per aderire al ricorso, compili il form in basso per la richiesta informazioni, o chiami al 0812298320 o 0280889115 o 0510216438 o 0621119564 o 0808807328 o0919826320 o 08251687034, e riceverà tutta la documentazione e le istruzioni.

L’adesione al ricorso non comporta l’obbligo di iscrizione  a nessun sindacato e/o associazione.