Home / News / F.A.Q. – Principali quesiti sul Ricorso per l’ammissione al Concorso Docenti 2018

F.A.Q. – Principali quesiti sul Ricorso per l’ammissione al Concorso Docenti 2018

  • Non sono inserito/a in nessuna Graduatoria, posso aderire al ricorso per partecipare al Concorso?
    Sì, per aderire al ricorso non è necessario essere già inseriti in alcuna Graduatoria.
  • Non ho mai ottenuto nessun contratto di docenza, posso aderire al ricorso?
    Sì, può aderire al ricorso.
  • Ho già aderito ad altro ricorso per l’inserimento nelle Graduatorie di Istituto di Seconda fascia, e attualmente risulto inserito/a. Devo comunque aderire al ricorso per il Concorso della Fase Transitoria?
    Sì, è comunque opportuno aderire al ricorso.
  • Ho già ottenuto un provvedimento del giudice (TAR o Giudice del Lavoro) che ha riconosciuto il valore abilitante del mio Diploma (ITP o AFAM). Devo comunque aderire al ricorso per il Concorso?
    Sì, si consiglia di aderire comunque. Chiaramente, laddove il Bando dovesse prevedere la Sua ammissione al Concorso, provvederemo alla restituzione dell’onorario eventualmente corrisposto.
  • Sono in possesso del Diploma di Ragioneria, quale titolo di accesso alla classe di concorso A066. Posso aderire al ricorso?
    Si consiglia, al momento, di non aderire e attendere la pubblicazione del Bando, al fine di verificare se per la classe di concorso A066 saranno banditi eventuali cattedre.
  • Sono in possesso di Diploma ITP, ed ho già partecipato al Concorso Docenti 2016. Devo comunque aderire a questo ricorso?
    Sì, consigliamo di aderire, rilevato che nel Bando, secondo quanto in nostra conoscenza, non sarà prevista l’ammissione dei diplomati ITP alla Fase semplificata.
  • In cosa consiste il Concorso nella Fase semplificata?
    Secondo quanto previsto dalla normativa, tale fase sarà articolata in un solo colloquio orale, all’esito del quale i concorrenti saranno inseriti in Graduatorie di merito regionali, dalle quali si procederà all’immissione in ruolo.
  • Sono in possesso del titolo di Dottore di ricerca ed ho aderito al ricorso per il riconoscimento del diritto all’inserimento nelle Graduatorie di Istituto di Seconda fascia, del quale ancora non si conosce l’esito. Devo aderire al presente ricorso?
    Sì, si consiglia di aderire. Il Giudice amministrativo, infatti, ha già riconosciuto il diritto dei Dottori di ricerca a partecipare al Concorso Docenti 2016.
  • Trattandosi di una preadesione, quando sarà presentato il ricorso?
    Il ricorso sarà presentato tempestivamente dopo la pubblicazione del Bando di concorso.
  • Maturo il servizio necessario per aderire al ricorso (36 mesi o 180 giorni per tre anni) nell’anno scolastico in corso, posso aderire al ricorso?
    Sì, può aderire al ricorso. Al riguardo, è necessario allegare copia del contratto in corso.

Puoi aderire subito al ricorso al seguente link: https://www.leggescuola.it/ricorsi-scuola/concorso-docenti-2018-fase-transitoria/

Check Also

PROROGA_RICORSO_SCUOLA

Nuova proroga al 29 novembre per il Ricorso inserimento GAE 2017 – Nullità DM 400/2017

In seguito alle numerose richieste pervenute, si comunica che il termine per aderire al ricorso …