Home / News / Concorso scuola: tantissimi i candidati ammessi alla prova suppletiva di Aprile dai giudici del Tar

Concorso scuola: tantissimi i candidati ammessi alla prova suppletiva di Aprile dai giudici del Tar

Sono più di 1500 gli aspiranti docenti, senza abilitazione, ammessi a sostenere la prova suppletiva e solo nove gli uffici regionali che hanno pubblicato i decreti. Il numero tenderà a salire vertiginosamente.

 

Concorso 2016

Il concorso scuola a cattedre bandito nel 2016 e voluto dalla Buona Scuola, ha raggiunto non solo il primato dei posti a disposizione, ma anche quello dei soli abilitati che sono stati ben 63712; il record è stato battuto anche per i bocciati e i ricorsi scuola. Erano stati tre i bandi pubblicati circa un anno fa: uno per la scuola dell’infanzia, uno per la scuola media e uno per le superiori e il sostegno. Questo concorso doveva essere più selettivo, poiché non vi potevano partecipare i semplici laureati, o quelli in possesso di altri titoli che, invece, avevano avuto la possibilità di essere ammessi al concorso del 2012.  Per questo che gli aspiranti docenti sono ricorsi al TAR e sono stati proprio i giudici a dare la possibilità di partecipare a questo concorso a tutti i diplomati dell’ex Istituto Magistrale, ai Dottori di ricerca e ai semplici laureati, accogliendo le loro richieste di ricorso e permettendo così di partecipare alla nuova prova di Aprile. Per tutte queste categorie questo concorso scuola è molto importante perché potrebbe essere la loro ultima occasione per partecipare ad un concorso per l’ammissione all’insegnamento nella scuola pubblica, in quanto il prossimo potrebbe avere regole diverse.

 

Ricorsi Scuola

Sono ben 1557 i ricorsisti ammessi alla prova suppletiva che si svolgerà ad Aprile su tutto il territorio nazionale, ma il numero è destinato ad aumentare vertiginosamente, poiché sono solo nove gli uffici scolastici regionali che hanno pubblicato i decreti. Dovrebbe aggirarsi intorno ai 4000 il numero degli aspiranti docenti ammessi alla prova. E’ proprio il numero così elevato che ha costretto il Ministero dell’Istruzione ad indire una nuova prova nel mese di Aprile. La situazione non è delle migliori anche perché la nuova prova posticiperà anche l’assunzione di chi ha superato tutti i vari livelli, in quanto ancora non si conosce in che modo coloro che hanno aderito al ricorso scuola e che vinceranno le nuove prove, verranno inseriti “con riserva” nelle graduatorie, se in coda o meno.

Check Also

CALENDARIO-RICORSI-STUDIO-MARONE

Calendario e orari di ricevimento

I nostri legali saranno disponibili al ricevimento nelle seguenti date: Sede di Napoli – Via Luca Giordano n. 15 …